• L'AUTUNNO MINACCIA IL NORD DI FIUMICINO

    L'AUTUNNO MINACCIA IL NORD DI FIUMICINO

A una settimana dalle elezioni amministrative in programma il 14 e 15 maggio prossimi, a Fiumicino arriva l'endorsement del Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca in favore del candidato sindaco del centrodestra Mario Baccini. “Questa comunità merita le risposte che Mario Baccini sarà in condizione di dare e in Regione Lazio Fiumicino troverà una sponda perché io amo questa città e qui c’è un potenziale enorme. Non si può continuare a pensare a Fiumicino come XIV Municipio. Lavoreremo per la metropolitana necessaria al polo croceristico e per far progredire la nostra filiera agricola senza dover passare da Rotterdam. Abbiamo già perso l’occasione del Giubileo per utilizzare fondi importanti e non possiamo più permettercelo. Questo territorio ha necessità di una offerta sanitaria all’altezza. I cittadini non possono arrivare al Grasso di Ostia o a Roma. Per questo Fiumicino non sarà dimenticata nella nuova programmazione sanitaria regionale, che terrà conto dei bisogni della città. Come Presidente mi sono assunto la responsabilità di mantenere la delega alla sanità proprio per riportare servizi e salute sul territorio. Fiumicino ha dalla sua parte un governo nazionale amico e una Regione Lazio amica e potrà contare su un sindaco preparato come Mario Baccini”, ha detto il Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca intervenendo ad Aranova a una manifestazione a sostegno della candidatura di Mario Baccini a sindaco di Fiumicino per il centrodestra.

"A pochi giorni dal voto questa amministrazione ha compiuto l’ennesimo atto di arroganza aprendo il bando per l’avanzamento di posizione e la polizia locale in cui il punteggio sarebbe determinato da titoli che prevedono un encomio da parte del primo cittadino. Questo significa che in qualche modo è possibile favorire alcuni soggetti piuttosto che altri e il tutto a pochi giorni dalle elezioni della nuova amministrazione. Per questione di etica il concorso dovrebbe essere rinviato a dopo le elezioni e soprattutto non vogliamo pensare né credere che sia l’ennesimo atto clientelare, sicuramente non è una azione che pare equa e rispettosa del tutto l’operato degli uomini e delle donne della polizia locale”, con queste parole Mario Baccini candidato sindaco del centrodestra commenta il bando emesso dal Comune di Fiumicino per l’avanzamento di posizioni nella polizia locale.

 

Il governo punta su Fiumicino e spinge la candidatura a sindaco di Mario Baccini. In vista delle elezione amministrative dei prossimi 14 e 15 maggio, il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini è stato ieri a Fiumicino, con l’obiettivo di “appoggiare il candidato sindaco Mario Baccini”, ha spiegato il leader leghista. “Porto la notizia dello stanziamento di 6 milioni di euro per il depuratore di Fregene, l’unico nel Lazio”, ha detto Salvini aprendo la kermesse della Lega a Fregene dedicata al candidato sindaco di centrodestra Mario Baccini.

Oggi è stata invece la volta di Francesco Lollobrigida, che a Fiumicino ha assicurato che “tornerà protagonista grazie all’esperienza di Baccini”. “La città di Fiumicino ha enormi potenzialità  ma, negli anni di governo della sinistra, non ha avuto la centralità che meritava. Bisogna investire in amministrazioni che  puntino sul dialogo e abbiano la giusta attenzione alle istanze del  territorio”, ha detto il ministro dell’Agricoltura, della Sovranità  alimentare e delle Foreste, Francesco Lollobrigida, intervenendo ad un incontro con il candidato sindaco Baccini e i rappresentanti del mondo agricolo e degli allevatori, organizzato dalla lista di Fratelli  d'Italia e che ha visto la presenza del senatore Marco Silvestroni e dell'assessore all'Agricoltura e Bilancio della Regione Lazio Giancarlo Righini. “L’esperienza conta, al contrario di quanto affermavano altri. Perché il giudice supremo, il cittadino, fa le sue scelte in base a questo e alla capacità  di realizzare quanto promesso in campagna elettorale, senza tradire gli impegni presi. Mario Baccini, che è stato anche ministro, è una persona di alto valore e grande esperienza. La sua è una scelta di sacrifico e, sono certo, non deluderà le aspettative. Con lui Fiumicino può tornare ad essere protagonista nel panorama  nazionale, come esempio virtuoso di un Comune che punta sulla  crescita. Il Governo Meloni sarà  al fianco di questo territorio”, ha  concluso il ministro Francesco Lollobrigida.

I lavori in via Pietro il grande entrano nel dibattito elettorale in vista delle elezioni comunali a Fiumicino i prossimi 14 e 15 maggio. "A via Pietro il Grande angolo via Bastianelli ci sono lavori in corso per realizzare una struttura non meglio identificata”, questa la denuncia de candidato sindaco Mario Baccini che aggiunge: “Questa è una iniziativa attuata da questa amministrazione uscente come ennesimo atto di arroganza politica senza senso. Nessuno ha ascoltato i cittadini o portato proposte in consiglio comunale per realizzare quest’opera. Tra l’altro in quell’area andrebbe realizzato un parco pubblico attrezzato perché i cittadini possano godere di un’area verde e non sicuramente una opera di cui nessuno ha contezza. Considerato che ormai siamo alla deriva, e c’è l’assalto alla diligenza, non ci rimane che rivolgerci alle autorità competenti per verificare la legittimità delle procedure in merito a questa scelta ed accertare eventuali responsabilità autorizzative”.

“L’impegno che oggi l’assessore Ciacciarelli a preso con la città e con i rappresentanti che sono venuti dalle case Ater di Fiumicino è un segno di come questa nuova amministrazione regionale rispetti i cittadini e voglia creare un piano organico di sviluppo urbanistico a favore della sicurezza e della salute pubblica”, con queste parole il candidato sindaco di centrodestra Mario Baccini sintetizza l’idea espressa dall’assessore regionale all’urbanistica Pasquale Ciacciarelli presente alla conferenza stampa sui problemi delle case Ater di Fiumicino svoltasi nella sede del centro culturale per Fiumicino 2023 in via Maffettone. Alla conferenza stampa erano presenti anche il vice presidente del consiglio regionale Giuseppe Emanuele Cangemi e la consigliere capogruppo della Lega Laura Cartaginese.

“Vogliamo dotare questa città di una amministrazione seria del piano urbanistico - ha sottolineato l’assessore Ciacciarelli - per avere delle progettualità candidabili ai fondi europei del PNRR e del PNC (per le case popolari) vogliamo ristrutturare, mettere in sicurezza, adeguare le strutture in modo antisismico e per il risparmio energetico. Garantire la sicurezza degli edifici e delle persone facendo piani di indirizzo anche con l’accordo del ministero dell’interno è una priorità.  Mi vedrete qui anche in futuro dopo l’elezione del sindaco e ci organizzeremo per coordinare i dipendenti del comune delle aree preposte con quelli della regione. Ci vedremo con Mario Baccini per coordinare queste attività per le case Ater e per progettare il futuro”.

Calendario

« September 2023 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30