Wednesday, 24 February 2021 18:47

Crisi Trasporto Aereo, giovedì 25 febbraio manifestazione a Montecitorio

Written by Redazione
Rate this item
(0 votes)

Il giorno 25 febbraio tutti i lavoratori del Trasporto Aereo italiano scenderanno in piazza Montecitorio alle ore 10.30 per lanciare coesi un grido di allarme sul futuro del comparto. Gli effetti della pandemia sono stati disastrosi sui numeri dei volumi di traffico sia Nazionale (oltre il 75%) che Internazionale (oltre l'85%).

Sono in pericolo migliaia di posti di lavoro non solo nel Lazio, dove il solo aeroporto Leonardo da Vinci sfiora il 10% del PIL regionale, ma in tutta Italia. Il Trasporto Aereo italiano rischia seriamente di uscire in via definitiva dalle cartine geografiche europee ed internazionali, andando a creare un vuoto di operatività che sarà una ghiotta occasione per le compagnie straniere, ben felici di mettere le mani su uno dei mercati potenzialmente più importanti a livello mondiale. 

Il Governo a nostro avviso è tenuto a mettere in campo ogni tipo di iniziativa politica ed economica tesa a salvaguardare da una parte un asset di straordinaria importanza come Alitalia, compagnia di bandiera ed icona del Trasporto Aereo italiano nel mondo, ma anche a tutelare le migliaia di lavoratori dell' intero comparto che rischiano di precipitare in una crisi sociale senza precedenti. Lo stanziamento dei tre miliardi di euro deciso dallo scorso Governo  rimane ancora fermo ad una potenzialità che non è stata tradotta in concrete azioni di rilancio e col passare dei mesi si è giunti ad un' impasse molto pericolosa che minaccia il blocco degli aeromobili e delle attività aeroportuali ma anche le retribuzioni dei lavoratori. 

Risulta poi evidente che lo stesso settore del Turismo sia indissolubilmente legato alla ripresa dei voli e che quindi ci sia la assoluta necessità di una politica sistemica tra i vari comparti al fine di non essere tagliati fuori dai flussi turistici internazionali quando arriveremo alla tanto agognata ripresa. Sarà molto importante essere in piazza Montecitorio il 25 febbraio per palesare lo stato di angoscia rispetto al futuro in cui versano i lavoratori.

UGL TRASPORTO AEREO 

DEMETRIO EGIDI

Responsabile Nazionale Eventi

DANILO GUAIANA

Vice-Responsabile Nazionale Eventi

Read 272 times
Login to post comments