Friday, 13 August 2021 14:29

Fiumicino, controlli a tappeto e "Ferragosto sicuro" per contrastare la criminalità Featured

Written by Matteo Occhiuto
Rate this item
(0 votes)

Neppure il grande caldo di questi giorni ferma le attività delle Forze dell’Ordine nel cuore e nella periferia di Fiumicino. Sono diverse, infatti, le operazioni portate a termine dai comandi di Carabinieri e Polizia di Stato.

Proprio in questi giorni, infatti, è scattato "Ferragosto sicuro": un piano operativo pensato per assicurare una fittissima rete di controlli su tutto il territorio del litorale. L'operazione prevedrà l'intervento dei Gruppi di Roma, Frascati e Ostia, coadiuvati dalle “gazzelle” del Nucleo Radiomobile per il pattugliamento del territorio e si avvarrà della cooperazione dei reparti specializzati dell’Arma. Fra gli strumenti a disposizione anche il controllo condotto per via aerea, grazie all'utilizzo degli elicotteri. Particolare attenzione sarà rivolta a parchi ed aree verdi, a tutela del patrimonio boschivo e in prevenzione della formazione di quei roghi che nel Sud Italia stanno portando morte e distruzione.

I controlli operati nei giorni scorsi dai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, in un’operazione che ha coinvolto i militari del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Roma e il Nucleo Carabinieri Cinofili di Santa Maria di Galeria, hanno portato alla denuncia di una persona messasi alla guida in stato di ebbrezza. Non sono mancate le supervisioni all’interno dei ristoranti, al fine di garantire il rispetto delle condizioni igienico-sanitarie. Non tutti gli accertamenti sono andati a buon fine: in tre locali sono scattate pesanti sanzioni di importo pari a millecinquecento euro.

Questo capillare lavoro ha preso il via già nel mese di luglio, quando i Carabinieri si erano attivati per il controllo ed il contrasto del lavoro nero negli stabilimenti balneari di Fiumicino e Fregene. In quel caso i Carabinieri di Ostia, in collaborazione con i militari specializzati dell’8° Reggimento Carabinieri Lazio, con i Nuclei Antisofisticazione e Sanità e Ispettorato del Lavoro di Roma e con i Carabinieri Cinofili di Santa Maria di Galeria, avevano rilevato quattro lavoratori irregolari, facendo scattare pesanti sanzioni amministrative pari a quindicimila euro.

 

 

Read 219 times
Login to post comments