Tuesday, 27 July 2021 17:46

Palazzetto PalaFersini: le incertezze sulla ristrutturazione Featured

Written by Paolo Tetto
Rate this item
(0 votes)

di Paolo Tetto - Sembravano essere finalmente arrivare importanti novità per la vita sportiva del comune di Fiumicino, e ciò grazie all’annunciato stanziamento di fondi per la ristrutturazione del palazzetto Palafersini.

Lo aveva annunciato nei giorni scorsi l’Assessore ai lavori pubblici, il quale con una nota fa sapere che il Consiglio Comunale, con un investimento di circa 5 milioni di euro, ha intenzione di ristrutturare non solo il palazzetto dello sport ma anche ben 15 istituti scolastici. A detta dell’Assessore Caroccia, i lavori dovrebbero riguardare, con riferimento al Palafersini il tetto, gli spogliatoi, la pavimentazione, gli infissi, l’adeguamento antisismico, le tribune e altro ancora, mentre per le scuole si tratterà, invece, della manutenzione straordinaria in alcuni edifici, del rifacimento di 40 tettoie esterne e zone d’ombra, dell’efficientamento energetico degli istituti.

Quanto annunciato tuttavia ha trovato, tuttavia, una brusca frenata da parte dell’opposizione la quale fa sapere che, a differenza di quanto annunciato dall’Assessore Caroccia, nessun fondo è stato realmente ancora stanziato per tali strutture. Le opposizioni infatti, con l’intento di fare chiarezza, hanno sottolineato che in sede di consiglio comunale, il primo cittadino di Fiumicino, nell’illustrare il Bilancio comunale, ha sottolineato come, i 5 milioni di euro previsti per il Palafersini, sarebbero solo un’ipotesi che si sta tentando di percorrere.

Ed invero, l’intenzione del Comune, che allo stato non ha alcun progetto esecutivo in atto, è quella di partecipare al bando per l’assegnazione del finanziamento necessario per l’avvio dell’opera di ristrutturazione, bando che…non è assolutamente detto che si vinca anche se tutti ovviamente lo auspichiamo Dunque, lo sport a Fiumicino sembrerebbe essere ben lontano dal ritornare ad essere un punto focale per la vita del cittadino.

Non dimentichiamo infatti che, oltre al palazzetto fermo da anni, ad essere senza un destino segnato sono anche le Palestre comunali, le quali attendono dall’ormai lontano 2018 l’emissione del Bando per la loro assegnazione.Già in passato abbiamo affrontato questo tema, e nulla da allora è cambiato! È evidente che, per qualcuno, lo sport a Fiumicino non viene considerato un bene primario.

Ci si augura tuttavia che, con nella ripresa post-pandemia, il Sindaco e la Giunta tutta si ricordino delle numerose Associazioni sportive del territorio le quali, non solo sono state abbandonate al proprio destino, ma sono state costrette a pagare le conseguenze, non solo della pandemia, ma anche e soprattutto dell’incertezza burocratica dell’Amministrazione Comunale.

Read 210 times
Login to post comments